Molto sono gli interrogativi sulla nuova Wii U, sarà la solita console o qualcosa di diverso? Gli ingegneri della Nintendo non sono dei dilettanti e vorrebbero sfruttare al massimo quella tavoletta touchscreen da 6.2 pollici.

Negli ultimi tempi il mercato dei tablet si sta espandendo a macchia d’olio, quindi perché non convertire un oggetto cosi simile ad un tablet, in uno vero e proprio dotato di proprie applicazioni e app store. Questo invoglierebbe sicuramente moltissimi acquirenti che vedrebbero nella doppia utilità, console e tablet, un ottimo motivo per dare fiducia al nuovo prodotto di casa Nintendo.

Il The Daily sostiene che Nintendo doterà la nuova Wii U di un app store completo, da cui sarebbe poi possibile scaricare applicazioni che consentano di non ridurre l’utilizzo della nuova Wii alla sola dimensione ludica.

Gli utenti Wii U saranno in grado di utilizzare app che operano all’interno della stessa Wii U, come MLB.TV, e altre che invece funzionano in modo indipendente sul nuovo controller” si legge su The Daily “Dato il suo design stile tablet, non è difficile immaginare che si potrà controllare le email, navigare in rete, postare sui social network e persino giocare in rete.

Queste sono notizie da prendere con le pinze, poiché si tratta principalmente di rumors. C’è da sottolineare che l’introduzione di dispositivi come il kinect o il futuro tablet Wii U modificano l’idea di una console dedicata solamente al gioco. Le prossime console che porteremo in casa saranno delle stazioni multimediali a tutto tondo che faranno massiccio uso di internet e di contenuto opzionali.

 

Compra Wii U